• miria uras architetto

Stile Boho per arredare la tua casa

ma cos'è lo stile Boho - Boho chic..........................

ma cos'è lo stile Boho.

Il termine deriva dal francese Bohemien, con riferimento allo stile di vita degli artisti e intellettuali del 19' secolo, anticonformisti che vivevano spesso in modo deliberato un'esistenza che non rispecchiava le consuetudini comuni. Sulla base di queste ideologie si può identificare uno stile svilippatosi negli anni 60'-70' e legato al movimento degli Hippy , delle contestazioni e delle rivolte sociali.

Nei primi anni 2000 lo stile Boho è stato interpretato e portato alla ribalta dalla modella Kate Moss e dall' attrice Sienna Miller adottando abbigliamenti retrò abbinati a

elementi etnici e contemporanei.

Il passo è breve

e lo stile Boho, l' idea del mix and match,

è passato a influenzare anche il mondo dell'interior design.


L'anticonformismo, le contaminazioni anti-convenzionali determinano lo stile boho, uno stile non stile, non esistono delle linee guida, è l'atmosfera che si coglie a determinarne la peculiarità.

Ambienti evocativi dove sono raccolti ricordi di viaggio o oggetti di viaggi in luoghi sognati, tessuti esotici e opulenti, personalizzati sulle proprie passioni, la casa in stile boho non si può riprodurre, ogni casa è a se. Per questa ragione, raramente si trovano due interni simili e presenza di mobili in serie.



Come realizzare una casa il stile Boho


Il non avere regole da seguire rende la realizzazione di un arredamento in stile boho più difficile di altri, c'è il rischio che la casa risulti un caotico ensemble di mobili.

Le linee guida principali, si possono identificare nel voler spezzare la monotonia di interni eleganti e moderni con elementi vintage e mobili di fine artigianato.



I materiali

sono naturali, cuoio legno, cotone grezzo, garze ,lino, pelle, a creare oggetti di fattura preziosa e ricercata, velluti, pizzi, kilim, arazzi, dove il valore si trova nella sua creazione e al richiamo di tradizioni anche di altre culture.


I colori

richiamano la natura nei sui toni, sabbia,bianco caldo, beige.

Gli accenti di colore come i rossi l'arancione i gialli i turchese, sono evidenti richiami all'Africa, all'India, li troviamo nei tappeti nei cuscini nelle coperte in arazzi appesi.




















Le piante

In una casa in stile Boho le piante sono le grandi protagoniste, i grandi vasi di fattura ricercata contengono piante importanti e voluttuose.


La luce

La luce artificiale è soffusa, discreta, sono da privilegiare più punti sparsi nella stanza oltre a lampadari, piantane e abat-jour.



Gli oggetti

Gli oggetti e i libri che sono raccolti in ogni dove non sono solo dei sopra mobili decorativi ma raccontano una storia.



E' l'esclusività e la rarità degli oggetti che riempono lo spazio, l'elemento fondamentale e caratteristico che rende ogni ambiente esclusivo e unico. Che si tratti di soffici coperte dai variopinti motivi o morbidi e grandi divani,ogni oggetto ogni elemento decorativo deve essere espressione della personalità di chi lo abita.


Questo stile informale anticonformista totalmente personale si può definire lo stile del savoir-vivre.



Se l'articolo ti è piaciuto condividilo su facebook e instagram

segui le mie pagine

Se vuoi un consiglio scrivimi- architetto.miriauras@gmail.com-